Articoli

 

AFS_8127

Mudra per sostenere l’energia Yin e le energie femminili: sequenza e tecnica

Mudra per sostenere l’energia Yin e le energie femminili. In questo articolo vi spiego perché può essere utile e vi mostro questa bellissima sequenza dello Yoga per le mani, con alcuni esempi.

Il Tao e lo sbilanciamento verso l’energia Yang

Il simbolo del Tao è suddiviso in una parte nera, che contiene una porzione bianca, ed in una parte bianca, che contiene una porzione nera. Rappresenta l’equilibrio degli opposti.

In questo periodo noto spesso nelle persone uno sbilanciamento verso le energie Yang, che in eccesso portano ad eccessiva attivazione, stress, forza, esasperando gli aspetti considerati “maschili”.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/mudra-per-sostenere-energia-yin/

 

Analfabetismo motorio, Yoga, e Sport: riflessioni di un’insegnante Yoga

Analfabetismo motorio. Una cosa che ho scoperto da poco, voi ne avete sentito parlare?

Oggi non vi propongo una pratica Yoga, vorrei condividere con voi una mia riflessione.

Yoga e Sport: che relazione c’è tra loro?

Ultimamente mi sono trovata a pensare e ripensare al rapporto tra Yoga e Sport.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/analfabetismo-motorio-yoga-e-sport/

 

Mudra e autostima: ritrova la fiducia in te stesso in 7 gesti

Mudra e autostima…si può migliorare al fiducia in sé stessi con questa pratica yoga? Certo che sì! Vediamo come.

Autostima: dare valore a sé stessi

Può capitare di attraversare un periodo in cui ci sentiamo scarichi, in cui ogni cosa sembra troppo per noi; troppo difficile, troppo impegnativo, troppo ambizioso… Ed invece no!

CONTINUA A LEGGERE 

https://www.benesserecorpomente.it/mudra-e-autostima-ritrova-la-fiducia-in-te-stesso-in-7-gesti/

 

Yoga per il viso: 5 semplici esercizi per tonificare i muscoli del viso

Yoga per il viso: ne avete già sentito parlare? Ora vi spiego di cosa si tratta e come praticarlo.

Lo Yoga, lo sappiamo, è una disciplina utilissima per mantenere o ritrovare il benessere psicofisico.

Con le sequenze di Asana possiamo mantenere un corpo forte, elastico e tonico. Le posizioni aiutano a rinforzare la muscolatura, mobilizzare le articolazioni, migliorare la postura, promuovere il buon funzionamento degli organi interni.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-per-il-viso-5-esercizi/

 

Lezione di Yoga: come si svolge e cosa portare

Lezione di yoga per chi è?

La lezione di yoga è per tutti. Per chiunque cerchi un miglioramento psicofisico, un percorso di crescita spirituale, una spinta per cambiare le proprie abitudini, migliorare la propria salute, prendersi cura di sé. Basta scegliere il tipo di yoga giusto per noi.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/lezione-di-yoga-cosa-portare/

Yoga: benefici per corpo, mente e spirito

I benefici dello yoga sono nella sua storia

Yoga: definirlo in modo semplice e chiaro non è facile, farò del mio meglio per provarci.

Le origini

Lo Yoga fa la sua comparsa fra il VI e IV secolo a.C. Per poi svilupparsi nella disciplina e filosofia che intendiamo ora fra il II E IL v secolo a.C. Queste datazioni sono però indicative dato che si tratta di un periodo in cui gli insegnamenti venivano tramandati oralmente, non è quindi al momento possibile escludere una collocazione di questa disciplina in secoli precedenti. Possiamo dire comunque che proviene da epoche remote ed ha attraversato differenti correnti di pensiero adattandosi e modificandosi ad ogni epoca, per giungere fino ai giorni nostri più popolare che mai.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-cosa-e-benefici/

 

Giornata mondiale dello yoga e solstizio: 21 giugno

Giornata mondiale dello yoga e solstizio d’estate, 2 importanti eventi.

Cosa succede il 21 giugno? E’ il solstizio d’estate ed anche la giornata mondiale dello yoga!

Per prima cosa è il giorno del Solstizio d’estate, quando il sole si trova allo Zenit (perpendicolare) sulla latitudine comprese del tropico del Cancro. Tracce di culti solari si incontrano in tutte le culture del mondo.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/giornata-mondiale-dello-yoga-solstizio-21-giugno/

 

Dall’ansia alla sicurezza con lo yoga

Ansia, come trasformarla quando ci crea problemi ?

Eccoci dunque ad un altro appuntamento con le nostre emozioni: parliamo di ansia e di come trasformarla con lo yoga. La domanda che vi pongo è la seguente: cosa ci causa ansia? Potenzialmente tutto !

L’ansia è normale e tutti la proviamo, ma diventa un problema quando il sistema che regola le nostre emozioni salta e l’ansia prende il sopravvento. Succede che ci lasciamo sopraffare da pensieri negativi, paure, probabilità, incertezze, insicurezze.

CONTINUA A LEGGERE

 

https://www.benesserecorpomente.it/ansia-a-sicurezza-con-lo-yoga/

 

Dall’impazienza all’amorevolezza con lo Yoga

Quarto appuntamento con le nostre emozioni. Fino ad ora abbiamo visto come lo Yoga può aiutarci a trasformare la rabbia in gentilezza, la tristezza in coraggio e la paura in tenerezza. Oggi ci occupiamo dell’impazienza, sentimento che proviamo quando non sappiamo attendere, quando ci lasciamo travolgere dalla frenesia e pretendiamo tutto subito, quando non rispettiamo i tempi altrui (ma anche i nostri).

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/impazienza-amorevolezza-con-lo-yoga/

 

Dalla tristezza al coraggio con lo yoga

Terzo appuntamento con le nostre emozioni, oggi ci occupiamo della tristezza: cos’è, come tenerla a bada e come trasformarla in coraggio con lo yoga.

La tristezza, che cos’è

La tristezza è quel sentimento malinconico che ci prende solitamente quando pensiamo con nostalgia a qualcosa/qualcuno. Accompagna spesso la solitudine, i momenti di stasi, la mancanza di azione. Come per tutte le emozioni, la tristezza non è un male se occasionale, può però diventare un atteggiamento costante e rischiamo di scivolare in stati depressivi.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/dalla-tristezza-al-coraggio-yoga/

 

Dalla paura alla tenerezza con lo Yoga

Trasforma le emozioni con lo yoga

Secondo appuntamento con le nostre emozioni, oggi ci occupiamo della paura. La paura è fantastica! È un vero e proprio salva vita, è il campanello d’allarme che ci mette in guardia dai pericoli. Impossibile vivere senza. Ma come tutte le cose, ha una controparte negativa: la paura incontrollata ci blocca, ci frena, ci impedisce l’azione, ci lega alla nostra comfort zone legandoci ad una routine conosciuta e consolidata. Nulla di nuovo, nessun brivido, nessuna scoperta, niente sperimentazioni. Una vita sicura e noiosa ci attende.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/dalla-paura-alla-tenerezza-lo-yoga/

 

Dalla rabbia alla gentilezza con lo Yoga

Lo Yoga può condurci dalla rabbia alla gentilezza?

Emozioni! Ne abbiamo tutti, di continuo, si susseguono nell’arco della giornata, alternandosi, amplificandosi, modificandosi e lasciando una traccia in noi. Ogni reazione emotiva lascia il segno, le emozioni negative purtroppo lasciano segni negativi che somatizziamo ed a lungo andare causano l’insorgere di disturbi anche fisici. Lo Yoga può aiutarci a modificare le emozioni negative nella loro controparte positiva?

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/rabbia-gentilezza-yoga/

 

Affrontare il cambiamento con i Mudra

I momenti di passaggio

L’anno passato è ormai agli sgoccioli, è stato un anno che ci ha portato a molte chiusure, a tagliare i rami secchi, a liberarci di situazioni ormai strette, ad una evoluzione personale non sempre semplice.

L’anno che arriva è un anno di rivoluzioni che abbiamo preparato durante i mesi appena trascorsi. Se ancora non siamo pronti per il cambiamento lo Yoga ci viene in aiuto con una sequenza di Mudra delle mani che possiamo fare ovunque in modo semplice.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/affrontare-cambiamento-mudra/

 

La forza del Guerriero nello Yoga e nella vita

Forza del guerriero: può esserci utile in alcuni momenti della vita.

Il mito del guerriero

Virabhadrasana – la posa del guerriero – prende il nome da un eroe nato da un capello che Shiva ha gettato nel Gange infuriato per non essere stato invitato alla festa del Re delle Montagne (padre di Parvati, la sposa di Shiva).

Parvati disse al ragazzo di essere sua madre (in quanto sposa del padre) e lui si rivoltò contro Shiva che l’aveva spinto ad intraprendere battaglia con padre si Parvati (il nonno in pratica). Ancora Parvati interviene per salvare questa volta Shiva, polverizzando il figlio guerriero.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/la-forza-del-guerriero-nello-yoga-nella-vita/

 

I benefici del silenzio: come praticarlo

I benefici del silenzio, non tutti ne hanno la percezione. Ma cosa evoca questa parola?

  • Silenzio.
  • Mancanza di suono o di rumore.
  • Effetto rigenerante per mente e corpo.

I benefici del silenzio

Tutti prima o poi abbiamo pensato e sognato di fuggire dai rumori che ci circondano e trovare uno spazio solo nostro dove isolarci, ritrovare noi stessi. Non per tutti è semplice. Si fa presto a dire “silenzio”, ma ciò che cerchiamo realmente non è l’annullamento dei rumori, ma un modo per staccare, liberarci dai pensieri che affollano la mente, creare un momento di pace interiore e benessere.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/benefici-del-silenzio-praticarlo/

 

Pratica yoga corretta: consigli di un’insegnante per iniziare bene

Pratica Yoga: state pensando di iniziare a fare Yoga ? Ottima idea che vi farà sentire meglio. Ma quali sono le cose da sapere per un giusto approccio alla pratica yoga?

In questo articolo vi dico cosa dobbiamo tenere presente e cosa è importante valutare per avvicinarci nel modo migliore a questa disciplina.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/consigli-pratica-yoga-corretta/

 

Inizia con buona energia: come fare il saluto al sole

La buona energia dello Yoga

Lo Yoga è una disciplina millenaria che ci posta alla scoperta di noi stessi e della nostra profonda connessione con il tutto, utilizzando sequenze di posture, tecniche di respirazione, concentrazione e meditazione. Spesso si crede che lo Yoga sia una pratica noiosa, adatta ad anziano o a persone che non vogliono fare fatica e preferiscono passare un’ora sedute… niente di più sbagliato!

Certo, tra le pratiche Yoga troviamo sicuramente il rilassamento profondo e sessioni di meditazione, ma yoga può essere anche altro.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/inizia-buona-energia-saluto-al-sole/

 

Yoga Nidra, una tecnica di benessere

Lo Yoga Nidra è un’importante tecnica yoga, cui solitamente viene riservato solo qualche minuto a fine lezione ma che meriterebbe maggior attenzione.

Cos’è Yoga Nidra

Si tratta di uno stato meditativo in cui il corpo  sembra addormentato, mentre la mente rimane vigile. Si applica la rotazione della coscienza corporea, pratica originaria dello Yoga tantrico, portando il corpo in uno stato di rilassamento profondo e consapevole, lasciando andare le tensioni fisiche, emotive e mentali, entrando in uno stato di coscienza maggiormente ricettivo. Ci si libera quindi dalle tensioni e dal caotico fluire delle onde mentali spesso ingannevoli. Con la mente libera e ricettiva si può attivare un processo di auto-conoscenza e auto-guarigione, si risveglia una consapevolezza selettiva attraverso la quale è possibile scegliere di liberarsi di tensioni consapevoli o inconsce.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-nidra-tecnica-benessere/

 

Tecniche di respiro per il tuo benessere

Pranayama: il respiro

Negli Yogasutra di Patanjali al quarto stadio dell’ottuplice sentiero dello Yoga troviamo Pranayama:
Yama, Nyama, Asana, Pranayama, Pratyahara, Dharana, Dhyana, Samadhi.
Si parla di Pranayama anche nella Bhagavad Gita, ma per avere delle indicazioni sulla pratica dobbiamo aspettare il quindicesimo secolo d.C. e scritti posteriori.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/tecniche-respiro-benessere/

 

Come alleviare lo stress con lo Yoga

Stress! Stress! Stress!

Ne parliamo sempre dello stress, lo subiamo tutti.

Ma cos’è lo stress, quali sono le cause e come possiamo tenerlo sotto controllo? Lo stress è una naturale reazione del corpo a situazioni ritenute di pericolo.

In situazioni stressanti il corpo si attiva in modalità attacco / fuga, per permetterci di affrontare difficoltà e prove. Il sistema nervoso autonomo simpatico si attiva, il corpo aumenta il rilascio di adrenalina e noradrenalina che ci mettono in allerta e pronti all’azione, e di cortisolo che aumenta la glicemia, rallenta (fino a sopprimerle) le funzioni dei sistemi digestivo, immunitario e riproduttivo.

CONTINUA A LEGGERE

 

https://www.benesserecorpomente.it/alleviare-lo-stress-lo-yoga/

 

5 suggerimenti Yoga per tornare in forma

Lo Yoga è una disciplina utilissima per il benessere della persona a 360°, anche per perdere peso e tornare in forma.

Ci sono tecniche per elasticizzare il corpo, sciogliere le articolazioni, rinforzare la muscolatura, attivare le funzioni di organi ed apparati interni, ridurre stress ed insonnia, aumentare le difese immunitarie, ridurre la fame nervosa… trovare e mantenere la nostra forma fisica. Gli impegni e le abitudini quotidiane ci portano a mangiare male, in fretta. Un’alimentazione disordinata insieme ad una vita sedentaria sono deleterie per il corpo, la mente e lo spirito.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/5-suggerimenti-yoga-per-tornare-in-forma/

 

Gambe felici con lo yoga

Come stanno le vostre gambe?

Se state fermi, seduti o in piedi per lunghi periodi, oppure fate movimenti non abituali ed avete forzato, probabilmente avvertite pesantezza e gonfiore. Spesso queste sensazioni sono dovute ad una scarsa circolazione dei fluidi.

Il sistema circolatorio porta sostanze nutritive ed ossigeno a tutto il corpo ed aiuta ad eliminare le sostanze di scarto, quindi se la circolazione non è adeguata i muscoli non ricevono le sostanze e l’ossigeno necessari e le tossine ristagnano, dando una sensazione di pesantezza.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/gambe-felici-lo-yoga/

 

Yoga per la schiena: le migliori asana

Yoga per la schiena, ci sono esercizi yoga che possono aiutarci ad eliminare il mal di schiena che prima o colpisce tutti noi?

La colonna, il nostro sostegno sulla schiena

Gran parte della nostra salute dipende dal benessere della colonna vertebrale e quindi dalla schiena. Il rachide si estende dalla pelvi al cranio, sostiene e permette la mobilità di tronco, testa e braccia.

E’ importante preservare la buona salute della colonna rispettando le sue curve fisiologiche – lordosi cervicale, cifosi toracica, lordosi lombare, cifosi sacrale – e mantenendo un corretto allineamento.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-la-schiena/

 

Il saluto alla Luna: Chandra Namaskar

Saluto alla luna: fluenti come l’acqua per svelare il nostro lato più segreto

Nelle città senza Mare…

chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio… forse alla Luna…

Banana Yoshimoto

La luna simboleggia la ciclicità della vita. Rivediamo la ciclicità nell’alternanza giorno e notte, nelle stagioni, nelle maree, nella crescita delle piante. E’ legata all’elemento acqua e governa le energie fredde, fluide, scure, rappresenta anche i segreti nascosti, le parti di noi da svelare, quelle che ancora non conosciamo e riconosciamo. La sequenza del Saluto alla Luna è pensata per attivare le energie femminili, creative, intuitive, legate al mondo onirico.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/saluto-alla-luna-chandra-namaskar/

 

Come armonizzare sesto e settimo chakra

Sesto e settimo chakra: visione e conoscenza

Siamo giunti alla fine del nostro viaggio lungo la spina dorsale alla scoperta dei Chakra. Oggi incontriamo Ajna e Sahasrara, rispettivamente sesto e settimo Chakra. Nella pratica Hatha Yoga li trattiamo insieme per vicinanza fisica: il sesto si trova al centro tra le sopracciglia, il settimo sulla sommità del capo.  Il settimo Chakra inoltre non è legato al copro fisico ma alla trascendenza.

CONTINIA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/armonizzare-sesto-settimo-chakra/

 

Come armonizzare il quinto Chakra

Comunicazione e chiarezza: Visuddha Chakra, la vibrazione del suono

Come armonizzare il quinto Chakra, il Chakra della gola e della comunicazione?

I centri energetici superiori richiedono maggior consapevolezza e sensibilità.

E’ legato al suono della voce e utilizza le vibrazioni per purificare. Fisicamente è legato a collo, spalle, tiroide, paratiroide. Le funzioni collegate sono comunicazione e creatività. La vibrazione del suono purifica, esprime noi stessi e apre le porte della coscienza. Ha a che fare con tutti gli aspetti della comunicazione: cosa diciamo, come ci esprimiamo, la scelta di alcune parole piuttosto che altre ed il loro significato. Ha a che fare anche con le cose non dette, tutto ciò che ci teniamo dentro, i pensieri inespressi, le emozioni represse.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/armonizzare-quinto-chakra/

 

Come armonizzare il quarto chakra

Anahata, il quarto Chakra e la via del Cuore

Siamo ormai a metà del nostro percorso, Anahata, il quarto Chakra, quello del cuore e dell’amore incondizionato. E’ posizionato al centro del torace e governa il sistema immunitario, cuore, polmoni, timo, braccia e  mani. Governato dall’elemento aria, siamo passati dalle parti più solide e materiali a quelle più sottili, impalpabili.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/armonizzare-quarto-chakra/

 

Come armonizzare il terzo chakra

Manipura Chakra, il fuoco in noi

 Il nostro percorso alla scoperta dei Chakra prosegue con Manipura, il terzo Chakra, posizionato tra l’ombelico ed il plesso solare. Legato all’elemento fuoco governa l’apparato digerente, il pancreas, la muscolatura e le ghiandole surrenali. Si passa dalla materia al movimento, alla creazione di energia. E’ la combustione data dal metabolismo, la trasformazione, l’azione. Si passa dalla materia e dall’inerzia dei primi due chakra all’energia del fuoco, con le sue fiamme che fluiscono verso l’alto. E’ questo il centro energetico dell’attrazione tra i sessi, della scoperta delle emozioni, dell’affermazione personale, dell’autostima, del potere e della volontà. Rappresenta gli aspetti razionali e logici del nostro pensiero. Troviamo l’equilibrio tra le idee e le emozioni con questa pratica Yoga:

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/armonizzare-terzo-chakra/

 

Come armonizzare il secondo chakra

Secondo Chakra, Svadhisthana Chakra, il piacere e l’equilibrio

Il nostro viaggio lungo la spina dorsale continua con Svadhisthana Chakra, il centro energetico localizzato nella parte inferiore dell’addome, tra i genitali e l’ombelico. Governa i desideri, la sessualità, il piacere e la procreazione. Caratterizzato dall’elemento acqua è legato alle parti liquide  del corpo, sistema circolatorio, genitali, reni, vescica.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/armonizzare-secondo-chakra/

 

Come armonizzare il primo chakra Muladhara

Muladhara Chakra, le nostre radici

Il nostro viaggio lungo la spina dorsale parte dalla base, Muladhara Chakra, il centro energetico delle nostre radici, del contatto con la terra. Governa gli aspetti materiali dell’esistenza, il corpo fisico, la salute, la sicurezza economica, la sopravvivenza, l’accettazione di limiti e disciplina.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/armonizzare-primo-chakra-muladhara/

 

Infiammazione del nervo sciatico: curala con lo Yoga

Cosa è il nervo sciatico

Il nervo sciatico è il nervo più voluminoso del nostro corpo, ha origine a ridosso del sacro, scende lungo la gamba e all’altezza del cavo popliteo si dirama in nervo Tibiale e nervo Peroniero, arrivando fino al piede.

L’infiammazione  del nervo sciatico può essere localizzata, coinvolgendo per esempio solo la schiena o una sezione specifica della gamba, oppure estesa, coinvolgendo tutta la zona compresa tra il sacro e la pianta del piede.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/nervo-sciatico-curalo-lo-yoga/

 

Mudra, lo Yoga delle mani: una tecnica di benessere

Forza ed energia nelle tue mani

Per Mudra si intendono posizioni, simboli, sigilli eseguiti con le mani; nello Yoga vengono utilizzati insieme alle posizioni – Asana – per potenziarne gli effetti. Ad ogni area della mano corrisponde una zona del corpo e del cervello. Nelle mani sono presenti le zone della riflessologia palmare, i meridiani della medicina cinese, corrispondenze astrologiche con i pianeti, con i cinque elementi e con i Chakra.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/mudra-lo-yoga-delle-mani/

 

Pranayama estivi: rinfreschiamoci con il respiro

Pranayama, indicato negli Yogasutra di Patanjali come la quarta parte dello Yoga, conta 8 punti. Il Pranayama è un insieme di tecniche che consistono nella modificazione dei normali processi respiratori. Si pratica assumendo un’Asana – postura del corpo – comoda e stabile, che permetta di distendere la colonna vertebrale, in modo da permettere al respiro di scorrere nel corpo. Il respiro si modifica variando la velocità, il ritmo, inserendo momenti di ritenzione (apnea, Kumbaka) tra inspiro ( Puraka) ed espiro (Recaka).

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/pranayama-estivi-rinfreschiamoci-respiro/

 

Yoga in coppia

Gioco, Complicità, Comunicazione

Cosa c’entra lo Yoga con tutto questo?

Come ci può aiutare nei rapporti con le altre persone?

Chi già pratica Yoga lo sa, si lavora con il corpo per arrivare a qualcosa di più profondo. E’ una disciplina che ci accompagna alla scoperta dei nostri limiti, ci permette di conoscerci a fondo, accettarci come siamo, ascoltare i messaggi del nostro corpo, cambiare punto di vista, eliminare giudizi e pregiudizi.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-in-coppia/

Yoga in acqua: una pratica da scoprire

Il dolce massaggio dell’acqua

Scegliere di praticare Yoga in acqua cambia tutto… o quasi.

Il corpo è immerso nell’acqua e circondato dal fluido, i movimenti ed il respiro creano una carezza, un massaggio su tutto il corpo. L’acqua ci sostiene, cambia la velocità dei movimenti, tutto diventa più fluido, modifica la percezione dell’equilibrio, tutto questo ci porta ad una maggiore attenzione alle sensazioni, alle percezioni, partendo dalla superficie per scendere sempre più nel profondo.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-in-acqua-pratica-scoprire/

 

Benessere a testa in giù: Asana invertite e Antigravity

La salute a gambe per aria

Le posizioni capovolte sono molto importanti nella pratica Yoga perchè permettono di invertire l’effetto della forza di gravità su tutto l’organismo.

Favoriscono il ritorno venoso, eliminano i ristagni nelle gambe e nell’addome, apportano maggior ossigenazione al cervello. Inserire queste posizioni nella pratica rinforza il sistema immunitario ed attiva il metabolismo. Anche la respirazione si modifica, rallentando e aumentando lo scambio di ossigeno, Inoltre il diaframma respiratorio ed il diaframma pelvico cambiano la loro posizione, gli organi interni scendono verso il diaframma respiratorio, massaggiandolo mentre il diaframma pelvico viene alleggerito dal peso che sostiene abitualmente.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/benessere-testa-giu-asana-invertite-antigravity/

 

Yoga all’aperto: benefici e vantaggi

Yoga all’aperto, tutti i benefici di una pratica di benessere.

L’abbiamo aspettato per tutto l’inverno e finalmente eccolo, il sole! La temperatura si alza, le giornate si allungano, le piante fioriscono, tutto diventa più luminoso e colorato…… un richiamo irresistibile.

E allora perchè non assecondare questo desiderio e spostare la pratica Yoga all’aria aperta?

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-allaperto-benefici-e-vantaggi/

 

Yoga per la salute del nostro pavimento pelvico

Pavimento pelvico: si tratta della muscolatura volontaria ed involontaria che va dal pube al coccige, sostiene uretra, vescica, ano, vagina nelle donne e radice del pene negli uomini.

Quest’area del corpo è poco conosciuta perchè coperta da tabù. Questo perché

  • è la zona della minzione, defecazione e degli organi sessuali
  • inoltre, è nascosta all’interno del corpo.

Infatti, non abbiamo con il perineo un rapporto spontaneo, consapevole e quotidiano come invece con altre parti del nostro corpo.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-per-la-salute-del-nostro-pavimento-pelvico/

 

Yoga in gravidanza: benefici per mamme e bambini

Perchè lo Yoga in gravidanza?

Lo Yoga in gravidanza, grazie alla pratica di Asana (posizioni) e  Pranayama (respirazioni) aiuta ad acquisire vitalità e serenità, accompagnando la donna durante tutto il periodo della gravidanza, del parto e del post parto. Molte donne che scoprono i benefici dello yoga in questo momento della loro vita decidono poi di non abbandonarlo più. Con la pratica si impara ad ascoltare se stessi, il proprio corpo, ad accogliere, lasciare e lasciarsi andare, aprirsi e rilassarsi, ad affrontare quindi con consapevolezza non solo il parto, ma tutte le situazioni che la vita ci pone di fronte.

CONTINUA A LEGGERE

https://www.benesserecorpomente.it/yoga-in-gravidanza-benefici-per-mamme-e-bambini/

 

Annunci